Visualizzazione post con etichetta PROVINCIA DI VENEZIA. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta PROVINCIA DI VENEZIA. Mostra tutti i post

lunedì 24 febbraio 2020

"GRIGORIS" PIZZERIA A CHIRIGNAGO (VE)


Buongiorno Amici, eccoci di nuovo al nostro appuntamento del Lunedì, con le recensioni sui migliori locali!
Oggi vi segnalo la pizzeria "Grigoris" che si trova nella località "Chirignago", in provincia di Venezia.
Decisamente una pizzeria tutta da scoprire, che vanta la premiazione da parte del Gambero Rosso per l'anno 2020 e vediamo il perchè.

Il locale è moderno con travi a vista, l'atmosfera che si vive è fatta di profumi, colori e musica.
C'è un attenta e scrupolosa ricerca del prodotto, solo eccellenze, birre artigianali e presidi Slow Food provenienti da ogni luogo geografico.

La pizza, la vera regina di questo posto, è fatta con farine macinate a pietra, mentre lievito madre e  impasto rispettano i tempi di processi di fermentazione naturale.

Anche i dolci, estremamente digeribili, sono un mix di sapori decisi e giuste grammature.

Inoltre l'abbinamento resta una prerogativa di questo locale, affiancando alle pizze la carta delle birre artigianali ed una piccola carta dei vini.

"Grigoris" ti conquista per l'eccellenza dei prodotti, in un ambiente stimolante e amichevole!

Vi consiglio la prenotazione anche a inizio settimana.
Alla prossima...







INFO UTILI
Indirizzo: via Asseggiano 147, Chirignago (VE)
Telefono: 041915501  
Cellulare: -
Contatto: -
Sito web: www.pizzeriagrigoris.it
Orari: dalle 19:00 alle 24:00
Giorno/i di chiusura: mai

Conoscete altre pizzerie di questa zona, che amate frequentare o ne avete sentito parlare, ma non ci siete mai stati?
Fatemelo sapere, sarò felice di recensirli per voi!
Scrivetemi utilizzando il ⇒ modulo di contatto.

Volete essere sempre aggiornati sui miei post?
E' facile, iscrivetevi alla mia ⇒ newsletter

Valutate questo post, mettendo il vostro mi piace!

Questo articolo vi è stato utile? Conoscevate già il locale?



Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

lunedì 10 febbraio 2020

"VECIO PIAVE" RISTORANTE DI PESCE A SAN DONA' DI PIAVE (VE)


In occasione di una data particolare da festeggiare, ho deciso di prenotare un tavolo al ristorante di pesce "Vecio Piave" sulla strada che porta alla nota città balneare di Jesolo (VE).

Il "Vecio Piave" è un locale datato 1950, l'ampia sala da pranzo ha una capienza per 250 coperti e può essere prenotata per feste, ricevimenti e matrimoni.
I menù sono principalmente improntati su ricette locali con un ampia scelta di specialità di pesce, pesce crudo e crostacei, come nella migliore tradizione veneta.
Il pesce è freschissimo, le porzioni equilibrate.

L'ambiente rustico è frutto della ristrutturazione di una casa colonica originaria dei primi anni del '900.
Qui nulla è dato al caso: dall'arredamento, all'accuratezza ed eleganza dei tavoli apparecchiati, alla musica di sottofondo, anche nella toilette ☺.

Per la mia serata ho scelto di cenare con il menù catalano, un trionfo di vario pesce servito con verdure crude e frutta a volontà, eccezionale!

Se siete alla ricerca di un posticino raffinato ed elegante, per trascorrere una serata particolare, prenotate per tempo il vostro tavolo, in questo eccellente locale!
Alla prossima...




Catalana di pesce



INFO UTILI
Indirizzo: via Caposile 22, San Donà di Pive (VE)
Telefono: 0421230431
Cellulare: -
Contatto: info@ristoranteveciopiave.com 
Sito web: www.ristoranteveciopiave.com
Orari: dalle 12:00 alle 14:30/ dalle 19:00 alle 23:30
Giorno/i di chiusura: mai

Conoscete altri ristoranti di questa zona, che amate frequentare o ne avete sentito parlare, ma non ci siete mai stati?
Fatemelo sapere, sarò felice di recensirli per voi!
Scrivetemi utilizzando il ⇒ modulo di contatto.

Volete essere sempre aggiornati sui miei post?
E' facile, iscrivetevi alla mia ⇒ newsletter

Valutate questo post, mettendo il vostro mi piace!

Questo articolo vi è stato utile? Conoscevate già il locale?


Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

lunedì 3 febbraio 2020

"DIAVOLO ROSSO" OSTERIA DA GIGI A SAN PIETRO DI STRA' (VE)


Buongiorno Amici, oggi vi segnalo il "Diavolo Rosso- Osteria da Gigi", locale con specialità toscane che si trova a San Pietro di Strà, in provincia di Venezia.

E' qui che tre fratelli da Prato, hanno dato vita a questa trattoria, portando in tavola le vere prelibatezze toscane, fatte con ingredienti freschi e preparate secondo la tradizione.

La cucina toscana è costituita di piatti tradizionali che mantengono inalterata la loro preparazione da molti anni, ne sono un esempio il pane senza sale, la selvaggina, il cinchiale, i formaggi, etc...
Fra le prelibatezze di questa regione, vi cito: il salame toscano, la finocchiona, il pecorino toscano, il panforte, i cantuccini, la ribollita, l'uso del tartufo... tanto per darvi un idea.

Al "Diavolo Rosso" potete cenare in tutta tranquillità, in un ambiente formale e molto accogliente, assaporando i principali piatti di questa deliziosa cucina!
Anche qui, vi consiglio di prenotare il vostro tavolo.
Parcheggio difronte la struttura.

Siete curiosi di sapere cosa si mangia in questo locale?
Trovate il menù completo cliccando ⇒ QUI.
Alla prossima.

Antipasto toscano
Pici al guanciale
Ravioli con carciofi e crema di tartufo
Filetto di manzo al tartufo
Filetto di Cinta
Patate alla Ghiotta
Cantucci e Vin Santo
Tiramisù della casa


INFO UTILI
Indirizzo: via A. Pertile 70, San Pietro di Strà (VE)
Telefono: 049502744
Cellulare: -
Contatto: luigivanucchi50@gmail.com
Sito web: www.diavolorosso.eu
Orari: dalle 12:30 alle 14:30/dalle 18:30 alle 24:00
Giorno/i di chiusura: mai

Conoscete altri ristoranti di questa zona, che amate frequentare o ne avete sentito parlare, ma non ci siete mai stati?
Fatemelo sapere, sarò felice di recensirli per voi!
Scrivetemi utilizzando il ⇒ modulo di contatto.

Volete essere sempre aggiornati sui miei post?
E' facile, iscrivetevi alla mia ⇒ newsletter

Valutate questo post, mettendo il vostro mi piace!

Questo articolo vi è stato utile? Conoscevate già il locale?


Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

lunedì 27 gennaio 2020

"LA LOCANDA DEI GHIOTTONI" RISTORANTE/PIZZERIA PUGLIESE AD ORIAGO DI MIRA (VE)




Buongiorno Amici, oggi su suggerimento di G.B. Vi segnalo il ristorante/pizzeria "La locanda dei ghiottoni" locale con specialità tipiche pugliesi; siamo in provincia di Venezia, ad Oriago di Mira.

Dispone di 150 posti a sedere, suddivisi in due sale fra il piano terra ed il primo piano, ed offre ai propri clienti un ricco e ricercato menù a base di piatti tipici (sia di terra che di mare) e pizze preparate in modo tradizionale.
L'ambiente è informale ed il locale è adatto anche ai gruppi numerosi, previa prenotazione.
Parcheggio difronte.

La cucina pugliese si caratterizza soprattutto per il rilievo dato alla materia prima e per il fatto che tutti gli ingredienti usati sono finalizzati ad esaltare i sapori base dei prodotti usati.
E' inoltre ricca di prodotti DOP (denominazione di origine protetta) come ad esempio: i tarallini, l'olio Terra di Bari, le cozze tarantine, le friselle, le olive di Cerignola, il pane di Altamura etc...
La Locanda dei Ghiottoni ci offre i veri prodotti pugliesi, che meritano di essere assaggiati almeno una volta ☺.

Per questa recensione, vi propongo la pizza che ho trovato davvero fantastica ed un dolce per fine pasto.
L'impasto e gli ingredienti utilizzati sono molto diversi dai classici utilizzati dalle mie parti.

Tarallini del benvenuto



Spumone
Sporcamuso

INFO UTILI
Indirizzo: via Ghebba 67, Oriago di Mira (VE)
Telefono: 041429414 
Cellulare: -
Contatto: locandadeighiottoni@gmail.com
Sito web: lalocandadeighiottoni.it
Orari: dalle 12.,00 alle 14:30/dalle 19:00 alle 23:00
Giorno/i di chiusura: il Sabato a pranzo

Conoscete altri ristoranti7pizzerie di questa zona, che amate frequentare o ne avete sentito parlare, ma non ci siete mai stati?
Fatemelo sapere, sarò felice di recensirli per voi!
Scrivetemi utilizzando il ⇒ modulo di contatto.

Volete essere sempre aggiornati sui miei post?
E' facile, iscrivetevi alla mia ⇒ newsletter

Valutate questo post, mettendo il vostro mi piace!

Questo articolo vi è stato utile? Conoscevate già il locale?


Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

lunedì 20 gennaio 2020

PINZA E VIN BRULÉ: IL PANEVIN DI QUARTO D'ALTINO (VE)


Ben ritrovati Amici, anche quest'anno il giorno 5 di Gennaio si è svolta a Quarto d'Altino (VE) il panevin: i falò della Befana.
I falò di inizio anno sono una tradizione popolare dell'Italia nord-orientale e dell'Emilia occidentale e consiste nel bruciare delle grandi cataste di legno e frasche nei primi giorni di Gennaio, solitamente la vigilia dell'Epifania.
Data la sua larga diffusione, ne esistono molte versioni e denominazioni.
Nelle province venete di Treviso e Venezia si chiama panevin (da pan e vin "pane e vino", in segno di augurio per un anno di abbondanza).
E' uno spettacolo adatto anche ai più piccoli, perchè vengono distribuite le calze proprio dalla Befana ☺.


Ma da punto di vista enogastronomico, diventa anche l'occasione giusta per assaggiare la pinza da gustare assieme ad un buon bicchierino di vin brulé!

La pinza (pinsa) è un tipico dolce del Veneto, del Friuli e di alcune zone del Trentino.
Gli ingredienti di cui è fatta sono semplici e viene consumata durante le feste natalizie e specialmente in occasione dell'Epifania.

Pinza
La tradizione vuole che la pinza venga accompagnata dal vin brulé.
Il vin brulè è una bevanda calda a base di vino (tradizionalmente rosso), diffusa in numerosi paesi e facile da preparare.
La gradazione alcolica dipende dal vino utilizzato.
Si prepara riscaldando il vino, aggiungendo lo zucchero a piacere e diverse spezie (di base cannella e chiodi di garofano).

Vin brulè

Tradizioni popolari e sapori unici che si uniscono per l'inizio di un nuovo anno.

Per chi volesse provare a fare la pinza, ecco la ricetta:

Ingredienti:
  • 150 gr di farina
  • 150 gr di farina di mais fioretto
  • 1 bustina di lievito di birra secco
  • 75 gr di uvetta
  • 30 gr di pinoli
  • 30 gr semi di finocchio
  • 6 fichi secchi
  • 1 bicchierino di grappa
  • 125 gr di zucchero
  • un pizzico di sale
  • latte
Preparazione

Mettere a bagno l'uvetta in acqua calda e tagliare i fichi secchi a piccoli pezzi.
In una terrina versare le due farine, un pizzico di sale e lo zucchero.
Sciogliete il lievito con un po di latte caldo.
Aggiungete alle farine la grappa, il latte con il lievito e mescolate bene fino ad ottenere un impasto  uniforme.
Fate lievitare per alcune ore, finchè l'impasto non sarà raddoppiato.
Una volta pronto, aggiungete l'uvetta ammollata e strizzita, i fichi a pezzetti, i semi di finocchio, i pinoli.
In un teglia rettangolare, sufficentemente alta, versate e livellate il composto.
Lasciatelo riposare per almeno mezz'ora.

Cuocere a 180° per 60 minuti.
Servire fredda.


Volete essere sempre aggiornati sui miei post?
E' facile, iscrivetevi alla mia ⇒ newsletter

Valutate questo post, mettendo il vostro mi piace!

Questo articolo vi è stato utile? Conoscevate già questi prodotti?


Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

lunedì 6 gennaio 2020

"ALLA PESA" TRATTORIA A FAVARO VENETO (VE)



Ben ritrovaci Amici, oggi su suggerimento di B.S. vi segnalo la trattoria di pesce "Alla Pesa", in provincia di Venezia nella frazione di Favaro Veneto.
Si tratta di una trattoria che dal 1955 porta avanti la più classica tradizione culinaria veneziana con materie fresche e piatti genuini.

Il menù proposto è fatto di ricette tramandate di generazione in generazione dove il pesce fresco è il vero protagonista!
Dagli antipasti ai contorni, l'elenco è molto generoso, le porzioni equilibrate.
Il locale è molto ampio e ben curato, con parcheggio privato.

Questa trattoria è l'occasione ideale per mangiare del buon pesce a prezzi accessibili.
Consiglio di prenotare per tempo il vostro tavolo.

Ecco alcune specialità che potete trovare:

Cannolicchi
Canestrelli gatinati

Puntarelle alla romana
Verdura cotta
Branzino, scampi e gamberoni
Gelato malaga affogato grappa
Tiramisù
Alla prossima...

INFO UTILI
Indirizzo: via Altinia 19, Favaro Veneto (VE)
Telefono: 041630555 
Cellulare: -
Contatto: info@trattoriaallapesa.it 
Sito web: www.trattoriaallapesavenezia.it
Orari: dalle 6:00 alle 15:30/dalle 19:30 alle 23:00
Giorno/i di chiusura: il Mercoledì

Conoscete altri ristoranti di questa zona, che amate frequentare o ne avete sentito parlare, ma non ci siete mai stati?
Fatemelo sapere, sarò felice di recensirli per voi!
Scrivetemi utilizzando il ⇒ modulo di contatto.

Volete essere sempre aggiornati sui miei post?
E' facile, iscrivetevi alla mia ⇒ newsletter

Valutate questo post, mettendo il vostro mi piace!

Questo articolo vi è stato utile? Conoscevate già il locale?


Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

lunedì 16 dicembre 2019

"L'ANGOLO GRECO" RISTORANTE A MESTRE (VE)


Buongiorno amici, chi di voi è stato in Grecia?
Oggi vi segnalo il locale "L'angolo greco" a Mestre (VE) dove senza prendere né aereo né traghetto, sarete immersi dai profumi e dai sapori di questa terra.
Nel cuore di questa città infatti potrete assaporare i piatti più tipici della cucina greca!

L'ambiente è semplice come il tovagliato, ma i colori di questo locale, il bianco e l'azzurro che richiamano al mar Mediterraneo, vi avvolgeranno già al vostro ingresso.
La cucina greca, quella tradizionale, inizia a tavola con gli antipasti (mezèdes) e salse annesse, seguiti da un piatto principale a base di carne o pesce oppure un'insalata e formaggi.
Il pasto si conclude con i dolci.
"L'angolo greco" ha tutte le caratteristiche per essere considerato autentico da questo punto di vista.
Nel menù alla carta infatti, troverete i piatti più tipici.
Volete qualche suggerimento?

Fra gli mezedes vi cito i dolmades (involtini di carne e riso in foglia di vite), mentre per le salse abbiamo la taramosalata (a base di uova di merluzzo), il tzatziki (yogurt greco, cetrioli e aglio), la scordalia (con patate e aglio) da mangiare assieme alla pita (pane).
Tra i piatti principali a base di carne: i souvlaki (spiedini speziati) e le polpette.
Per i piatti al forno: il moussaka (pasticcio di carne con patate e melanzane fritte) e il saganaki (formaggio fritto).
A base di pesce: polpo, sarde e calamari alla greca.
In alternativa a carne e pesce abbiamo le tipiche insalate greche (a base di feta, questa la conosciamo tutti ☺).
Concludiamo con un dolcetto: baklava (sfoglia con miele, noci e cannella) o con una grappa per digerire il tutto!

La cucina greca è una delle più antiche tradizioni culinarie del mondo ed uno degli esempi più rappresentativi della cucina mediterranea: fra i segreti di questo successo sicuramente ci sono l'equilibrio dei condimenti e le preparazioni semplici.

Qui la prenotazione è gradita, soprattutto nei fine settimana.
Ecco la mia cena:

Birre Vergina rossa e Mythos
Piatto della casa
Pita
Grappa alla cannella (a sx), alle erbe resinose (a dx)

INFO UTILI
Indirizzo: via Verdi 114, Mestre (VE)
Telefono: 0418020967
Cellulare: -
Contatto: angologreco@gmail.com
Sito web: www.angologreco.it
Orari: dalle 11:30 alle 14:00/dalle 19:00 alle 22:30
Giorno/i di chiusura: il Lunedì ed il Martedì a pranzo

Conoscete altri ristoranti di questa zona, che amate frequentare o ne avete sentito parlare, ma non ci siete mai stati?
Fatemelo sapere, sarò felice di recensirli per voi!
Scrivetemi utilizzando il ⇒ modulo di contatto.

Volete essere sempre aggiornati sui miei post?
E' facile, iscrivetevi alla mia ⇒ newsletter

Valutate questo post, mettendo il vostro mi piace!

Questo articolo vi è stato utile? Conoscevate già il locale?