lunedì 30 dicembre 2019

PARAPAMPOLI E BOMBARDINO: DUE DELIZIE INVERNALI



Buongiorno Amici, anch'io come tanti di voi, mi sono lasciata sedurre dalla magia del Natale e la domenica prima della vigilia mi sono recata ad Asiago (in occasione dei mercatini), il centro principale dell'altopiano dei Sette comuni, in provincia di Vicenza.
È proprio qui che girando fra le molte casette di legno, tipicamente natalizie, mi sono soffermata in particolare su due di esse.
La prima dove la specialità era il Parapampoli, la seconda che proponeva il Bombardino: due delizie tipiche della fredda stagione invernale; fantastiche!
Ma cosa sono esattamente?

Il Parapampoli


Si tratta di una bevanda alcolica servita alla fiamma.
Secondo la tradizione il parapampoli nacque verso la fine degli anni 50, dalla creazione di Giordano Purin, esattamente nel rifugio Crucolo nella Valsugana.
Sebbene la ricetta originale ed il dosaggio sono segreti, questa bevanda si ottiene dalla miscelazione di caffè, grappa, vino, zucchero, miele, aromi e spezie naturali.
Generalmente viene consumato nelle sagre del paese, nei bar, nei rifugi alpini e fa parte dei tanti prodotti importanti della tradizione trentina.




Il Bombardino


Bevanda a base di panna, zabaione caldo, brandy e caffè, ha origini lombarde e nasce a Livigno in provincia di Sondrio, nella baita del Mottolino negli anni 70.
E' venduto soprattutto nelle baite e sulle piste da sci ed il suo nome deriva dalla vampate di calore che ne seguirebbe l'ingerimento.
La reazione è dovuta sia alla gradazione alcolica (sono circa 30 gradi), sia alla temperatura della bevanda.
C'è una leggenda che gira attorno al Bombardino.
Si narra infatti che un genovese si trasferì dal mare alla montagna.
Dopo un lungo periodo da Ufficiale degli Alpini, gli venne dato in gestione il rifugio Mottolino.
Con alcuni amici, si mise a pensare ad una bevanda che li potesse scaldare dal gelido inverno.
Cosi tutti assieme decisero per latte con zabaione e whisky; il tutto scaldato da renderlo quasi bollente!
Un cliente che lo provò, esclamò: "accidenti, è una bombarda!".
Cosi il genovese lo chiamò Bombardino.
Con il tempo il latte è stato sostituito dalla panna ed il whisky dal brandy o rum.


E voi?Avete mai provato queste due bevande?
Perfette appunto per scaldarci in questa stagione dell'anno o semplicemente per curiosità, il Parapampoli ed il Bombardino sono due delizie che vi consiglio di provare almeno una volta nella vita ☺.
Alla prossima.


Volete essere sempre aggiornati sui miei post?
E' facile, iscrivetevi alla mia ⇒ newsletter

Valutate questo post, mettendo il vostro mi piace!

Questo articolo vi è stato utile? Conoscevate già le due bevande?


Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

16 commenti:

  1. Ciao Monica, il tuo giro ad Asiago deve essere stato davvero bello, i mercatini di Natale sono una meraviglia. Non ho mai provato quelle bevande, non bevo alcolici e sebbene “cotti” sono sempre alcolici. Buona serata e Buon Anno Nuovo a te e a tutta la tua famiglia, di cuore.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ho letto che sono i più belli del Veneto.
      Peccato x le due bevande :-).
      Buon anno nuovo anche a te e famiglia.
      A presto.

      Elimina
  2. Buongiorno Monica. Molto interessante ciò che hai scritto. Sono tante le cose che non conosciamo e per me queste sono alcune di quelle. Per cui ti ringrazio e ne approfitto per augurarti un buon nuovo anno. Auguri! Ciao.

    RispondiElimina
  3. Ciao Pia, è vero...non si finisce mai di conoscere e di imparare!
    Buon anno nuovo anche a te cara!

    RispondiElimina
  4. Mai bevute queste due bevande, comunque il Bombardino sembra più buono! Belli i mercatini di Natale! Buon 2020 Monica! 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara...buon anno nuovo anche a te!

      Elimina
  5. Molto belli i mercatini di Asiago, ci sono stata anch'io e mi è piaciuta molto l'atmosfera natalizia.
    Un caro saluto e tanti auguri per un 2020 pieno di cose belle!

    RispondiElimina
  6. Che l'anno nuovo possa riempire la tua vita con felicità, gioia, prosperità e che possa realizzare tutti i tuoi sogni.
    Un augurio per te è quello di trovare sempre l'alba anche quando arriva l'imbrunire.
    Buon 2020!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un pensiero molto carino il tuo!
      Buon 2020 anche a te e famiglia!

      Elimina
  7. Interessante !! Non conosco nè le bevande, nè quei luoghi . Mi piacrebbe conoscerli entrambi. Auguri, auguri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente Asiago ed i mercatini meritano una visita se ne hai l'occasione!
      Le due bevande le trovi anche da altre parti...e sono molto particolari :-)

      Elimina
  8. Ottimo il bombardino, ti riscalda fino alle ossa!!!!

    RispondiElimina
  9. Ahahah...hai ragione! :-)

    RispondiElimina

Grazie, il tuo feedback è importante!